le mani di nessuno

mani leggere e morbide

e dita che si sfiorano perdondosi in un angolino buio e solitario

screpolate da idee inutili

scivolano sulla fantasia remota di un sogno colorato di nulla

afferrano la rabbia e ne fanno un pugno rozzo

accarezzano labbra umide di pianto

scompongono capelli e li arruffano di passione

graffiano ricordi incerti

mentre bruciano di vita

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...